Live, Love, Laughter: l'Osho-pensiero sulla Vita, l'Amore, la Risata.

January 8, 2017

 

Chi mi conosce sa che non sono un'invasata di Osho, come di nessun altro d'altra parte: la considero la massima forma di rispetto verso chiunque mantenere uno spirito critico. E siccome lo spirito critico non è di per sé negativo ma solo distaccato, questo significa di fatto accogliere -senza pregiudizio- qualunque cosa, indipendentemente dalla fonte. 

 

Per chi non sapesse di chi sto parlando (mai dare per scontato l'ovvio come mi ha insegnato il Maestro De Pestel), Osho -oltre a essere quello dell'esilarante pagina Facebook "Le più belle frasi di Osho"da cui è tratta la foto- è un mistico e maestro spirituale indiano vissuto tra gli anni '30 e gli anni '90. Una delle ultime cose che ha rilasciato prima di lasciare questo corpo (i mistici non muoiono, traslocano) è la Mystic Rose Meditation, una pratica di 21 giorni in cui ci si dedica per i primi 7 a tre ore di risata quotidiana, ininterrotta e immotivata. La seconda settimana è votata al pianto, la terza al silenzio consapevole. 


Sebastien Gendry (sul cui sito mi documento volentieri) lo inserisce tra gli Innovatori della Risata Terapeutica, assieme alla cara Annette Goodheart (Ninetta Bonocore come mi piace affettuosamente chiamarla). Così ho pensato di approfondire l'argomento e cerca cerca sono finita su questo testicciuolo di Osho che si intitola Live, Love, Laughter (apparso per la prima volta nel 1978, ad opera della Osho International Foundation).
Il libro si apre con una piccola preziosissima premessa in cui Osho così si esprime: <<La serietà è una sorta di malattia, il cancro dell'anima. E' solo attraverso l'amore e la risata e una straordinaria gioia di vivere che inizi a percepire la presenza di qualcosa che va oltre. Quando la vita diventa un'avventura, una danza estatica, solo allora superi i confini del corpo e della mente e ti libri verso l'infinito. Se sei capace di amare, e se sei capace di ridere, in maniera totale, con tutto il cuore, la tua vita diventerà una tale beatitudine e benedizione, non solo per te ma per chiunque altro. Sarai una benedizione per il mondo intero!>>

Wow. C'è dentro tutto. I benefici che produciamo ridendo, i danni che provochiamo prendendo le cose troppo sul serio, l'idea che non siamo monadi ma che impattiamo nel bene e nel male sul resto del mondo, la spiritualità che la risata incorpora e favorisce, la sua capacità di farci trascendere e di metterci in contatto con qualcosa di superiore, l'importanza di aprirsi all'imponderabile e lasciarsi andare alla danza dell'universo.

 

Seguono trenta pagine di considerazioni sulla Risata e un DVD che non ho ancora avuto modo di guardare perché il Mac è troppo avanti e non ha il buco per questo genere di supporto di memoria di tipo ottico: è il prezzo che si paga per essere melariano!

 

Il libro (solo in inglese) si può ordinare su Amazon e arriva in un lampo. In alternativa, seguite il blog, pubblicherò presto altro sul tema.


Elisa De Meo
Risabilitatrice® e Orientatrice di Sguardi
elisademeo@gmail.com
elisademeo.com