AQUALAUGHTER
Ideato da Sabina Gerin, Teacher di Yoga della Risata e Istruttrice di Nuoto, AquaLaughter è una disciplina innovativa che unisce l'esercizio fisico in acqua alla risata volontaria e conaspevole. Modulabile a seconda del livello di allenamento di parteciapnti è adatta a tutti, persino a chi non sa nuotare giacché si può praticare anche in acqua bassa. Si muove il corpo ma lavorano anche la mente e le emozioni.

E si dà spazio alla paperella che abita in ognuno di noi!
 

YOGA DELLA RISATA
Ideato dal medico indano Madan Kataria, lo Yoga della Risata è una tecnina che permette a chiunque di ridere senza una ragione, senza cioè il ricorso alla comicità e all'umorismo, a film, barzellette, altro. Si ride come esercizio fisico grazie all’azione combinata di tecniche di respirazione (mutuate dallo yoga pranayama) e tecniche di stimolazione della risata (mutuate da varie discipline).

La risata, dapprima indotta, si trasforma in risata spontanea grazie anche alle dinamiche di gruppo e alla giocosità.
E' più facile di quanto sembri e a parole è pressoché impossibile da spiegare.

GIBBERISH & NONSENSO
Il Gibberish, uno dei più potenti strumenti di espressione dello Spirito Interiore della Risata, è una forma di meditazione dinamica che -privilegiando il corpo e tagliando fuori la nostra parte razionale- è in grado di agire sulla creatività, lo stato emotivo, l'assertività.

Il Gibberish insegna a gestire gli imprevisti, a giocare con gli “scherzi” della vita e a prendere il timone nelle (a volte) agitate acque dell'esistenza. Senza farsi troppe domande sul passato, sul futuro e sui perché e senza l'incubo del giudizio (proprio ed altrui) ma stando ben piantati nel presente sapendo che nel Gibberish tutto è possibile.

MEDITAZIONE GIBBERISH
La meditazione (dal latino meditatio, riflessione) è una pratica che aiuta a raggiungere una maggiore padronanza delle attività della mente, riduce -e nel migliore dei casi interrompe- il chiacchiericcio di sottofondo conferendo una quiete assoluta. E' una pratica volta all'auto-realizzazione e al miglioramento delle condizioni psicofisiche. Melarido! propone un approccio non convenzionale, adatto anche alle persone che non hanno familiarità con le tecniche tradizionali ma desiderano raggiungere lo stato di meditazione che si ottiene, indipendentemente dalle modalità, attraverso la totale concentrazione dell'attenzione nel momento presente (qui e ora).

SHHHHH
Il silenzio è d'oro, lo dice la saggezza popolare e lo hanno detto molti grandi pensatori. Sin dall'antichità il silenzio è il canale più utilizzato per ritrovare il proprio equilibrio fisico e mentale, per sperimentare la calma e restituire al corpo un ritmo salutare, normlizzando la respirazione, il battito cardiaco, la pressione arteriosa e stabilizzando il ritmo delle onde cerebrali.
Eppure è rarissimo che stiamo in silenzio, i rumori della città, le persone, il celluare, la televisione, alla fine l'unico momento in cui azzeriamo il volume è il sonno.
Ma per essere efficace, il silenzio va praticato da svegli e per almeno un'ora.
Happymess è anche questo, concedersi il lusso di stare sessanta minuti in silenzio.

L'ORA DELLA STUPIDERA

Ci prendiamo sempre molto sul serio, stiamo attenti a come ci comportiamo, a cosa diciamo, a come ci muoviamo. C'è stato un tempo, ognuno di noi ha il proprio, in cui la stupidera faceva parte della nostra vita.

Il ricordo personale più nitido che ho sono le risate incontenibili che si scatenavano ogni volta che io e mia cugina Helena mangiavamo l'anguria. Alla fine bastava anche solo nominare la pastèque (Helena è francese) che scoppiavamo a ridere come matte.
Noi di Happymess pensiamo che un'ora di stupidera sia un toccasana, un'ora nella quale poter agire, cantare, ballare, urlare, giocare, spernacchiare senza ritegno. Non abbiamo (ancora) evidenze scientifiche ma riteniamo che non servano studi: la stupidera è salvifica!

Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now